CARTEGGI NIGRA PUBBLICATI

Il più importante.

         

Carteggio Cavour Nigra in 4 volumi

a cura della regia Commissione Editrice

pubblicato nel 1929 da Zanichelli.  

In questi 4 volumi di corrispondenza tra i 2 attori principali dell'alleanza con la Francia di Napoleone III si vive tutta la storia del periodo 1858-1861 con le sofferenze, le ansie, le fatiche per raggiungere l'obiettivo della guerra con l'Austria per la liberazione dell'Italia.

Un'opera magna a cui attingere le informazioni più importanti per capire le difficoltà incontrate da Cavour a Torino e Nigra a Parigi.

       

 

 Una raccolta importante di lettere del Nigra a cura di Adolfo Colombo, direttore del Museo del Risorgimento di Torino, e altri pubblicata nel 1930 dall'Editore Chiantore di Torino.

E' preceduta da una lunga prefazione di Cesare Maria de Vecchi di Val Cismon che raconta una dettagliata biografia del Nigra.

 

 Una interessante raccolta di corrispondenza tra Costantino Nigra ed una lunga serie di personaggi della letteratura, dell'arte e dello spettacolo.

Fu pubblicata da Luigi Collino per la rivista "Il Risorgimento italiano" nel 1929 dalla Tipografia Chiantore-Mascarelli di Pinerolo.

 


Tra i Carteggi pubblicati ne esiste un buon numero pubblicato dal giornale francese La Presse : ne riportiamo un saggio di corrispondenza tra il generale Durando e Costantino Nigra datata 1862.

Citiamo in questa sede anche il Carteggio tra Cavour e la Contessa di Circourt, pubblicata dal Nigra nel 1894, a cura dell'editrice ROUX, che contiene la corrispondenza privata tra Cavour e questa gentildonna di origini prussiane, che aveva uno dei più importanti salotti parigini frequentati da alte personalità della politica e del mondo bancario.